E’ ovvio che nella nostra rubrica nazionale del Lunedì si debba parlare delle elezioni in una delle mangiasoldi che sono le regioni e in particolar modo della regione Umbria. In questo paese si vota una volta al mese circa, ma si governa mai, quindi le elezioni umbre potrebbero avere delle ripercussioni anche sul governo centrale, ripercussioni curiosamente auspicate anche da chi forma quel governo. Facciamo la nostra analisi tra vincitori e sconfitti: Vince il centro-destra. E’ chiaro che la coalizione di centro-destra in Italia in questo momento a primeggiare nel Paese con le forze all’interno della coalizione ribaltate rispetto al passato. Vince la Lega, perde la politica salviniana: Nel momento in cui scriviamo la Lega ha il 38% dei voti che è un ottimo…