Ieri ricorrevano i 212 anni dalla nascita di Giuseppe Garibaldi. Una figura nota in tutto il mondo, un eroe. Certo si potrebbe immaginare che questa parola “eroe” noi la utilizziamo per l’impresa dell’unificazione o per qualche altra impresa militare in Europa e nel resto del mondo. No. Noi la utilizziamo in quanto Garibaldi fu eroe per i valori umani incredibilmente moderni per l’epoca in cui viveva. Ovviamente nell’attacco a questa figura straordinaria si è concentrato proprio nel suo aspetto umano. Attacco portato da formazioni, che solo in questo ultimo periodo hanno sollevato la maschera della menzogna, in quanto tali attacchi non sono storici ma politici. Il professor Marco Vigna non solo ci presenta un aspetto di Garibaldi in una vicenda che potremmo definire certamente…