Ieri dopo il nostro articolo sui rifiuti straordinari dovuti alle festività in Arienzo ci ha contattati proprio il vice sindaco nonché l’assessore all’ambiente del comune di Arienzo, Sabatino Crisci. Una telefonata breve ma molto cordiale. Il vice sindaco in pratica era d’accordo con noi che effettivamente dopo le festività si è creato un disagio in termini ambientali e pure economici. Però ci ha anche detto che al comune è in fase di elaborazione di un soluzione in tal senso. In pratica l’idea sarebbe quella di far in modo -per come l’abbiamo intesa-che tutti quelli che hanno una “bancarella” durante le varie festività dovranno tenere, proprio per contratto, come ci è stato detto, pulito il proprio posto e dovranno pure fare la differenziata, con tanto…