Giorno: 12 novembre 2018

SMAV: CONSIGLIO COMUNALE 12.11.2018

consiglio_comunale

Solitamente il Lunedì ci occupiamo di questioni di carattere nazionale, ma questo blog , nasce per discutere di questioni di politica locale. Essendoci quindi oggi pomeriggio alle  18 presso la sala Sant’Eugenio dei padri Oblati il consiglio comunale in Santa Maria a Vico ci occupiamo di questo.

Dunque trattasi di un consiglio comunale molto importante per una serie di motivi.

Innanzitutto sono attese, mai come questa volta, le comunicazioni del Sindaco Pirozzi. Infatti crediamo che il Sindaco vorrà chiarire su una serie di punti come il palazzetto dello sport, dopo lo stop alla ditta Pa.Gio. costruzioni di continuare i lavori, e quindi si dovrà spiegare i motivi e come proseguire soprattutto, ma di certo questa continua ad essere una bella gatta da pelare. Poi di certo ancora sulla questione acqua speriamo che in questo caso si riesca a mettere una parola fine a questi continui guasti, non certo colpe dell’amministrazione comunale, ma sicuramente che li coinvolge visto poi la ricaduta che hanno questi danni sulla popolazione. Ancora poi sarà interessante sentire cosa il sindaco dirà sull’incendio (doloso, fatalità?) che ha coinvolto un compattatore. Per non parlare poi del solito e cioè: a che punto stiamo con l’installazione delle telecamere sul territorio comunale.

Sarà un intervento lungo.

Interessanti i punti del consiglio comunale. Finalmente dopo tante nostre insistenze si farà chiarezza -speriamo- sulla composizione dei gruppi consiliari.

Ancora il punto 3 che interessa molto da vicino i cittadini e cioè l’adeguamento degli oneri di urbanizzazione.  Cosa sono? In pratica, facendo arrogantemente il professore dell’edilizia spicciola, sono gli oneri (soldi) che i cittadini corrispondono al comune per permessi di costruire (tra gli altri) e che servono poi al comune per pagarci costi delle strade, illuminazione, parcheggi per esempio per consentire l’armonizzazione della nuova opera nel tessuto urbano già esistente e per la vivibilità più in generale. Quindi attenzione a questo punto.

A seguire dei riconoscimento di debiti fuori bilancio causa sentenze anche se non sappiamo nello specifico di cosa si tratta.

Interessante ancora il punto 8: Regolamento dei contratti pubblici di importo inferiore alla soglia di rilevanza comunitaria. Insomma un regolamento che permetta di regolare le gare per importi inferiori alle varie soglie europee e quindi essere più rapidi. Ci pare un’ottima cosa in teoria poi è chiaro dovremmo leggere il testo, per quello che ne possiamo capire, per averne un giudizio più completo.

Ultimo punto e siamo al 9 il divieto di transito dei mezzi pesanti sulla via nazionale. Provvedimento che non sappiamo come sarà impostato e che rischia di essere un problema nei rapporti con altri enti, tipo il comune di San Felice a Cancello che si vedrebbe spostato sulle sue strade tutto il flusso. Ma è anche vero che questo provvedimento potrà essere una leva di pressione a chi di dovere nel finalmente potenziare le infrastrutture stradali del nostro territorio. Comunque sia, giusto o non giusto, è un provvedimento coraggioso.

Cosa curiosa, non vi sono interrogazioni delle opposizioni, ci chiediamo se vi sono opposizioni in verità.


 

 

Annunci