Tante cose non si sanno della nostra terra o peggio si danno pure per scontate. Non si sa ad esempio che gli insediamenti umani in Valle di Suessola sono antichissimi, non si sa ad esempio che la seconda guerra sannitica, in particolar modo l’episodio delle forche caudine, si è svolto proprio in Valle di Suessola, non si sa che Sant’Alfonso Maria de Liguori spesso veniva in Valle a pregare davanti la statua della Madonna Assunta. Non si conoscono i capolavori dell’arte presenti nelle tante nostre chiese e nemmeno chi le ha realizzate. Potremmo continuare per qualche ora. Vi è sempre quell’atteggiamento dei cittadini -tipicamente italico- che da noi non ci sta niente e quel poco che ci sta fa pure schifo. Quando cominciammo a parlare di…