Facciamo i complimenti ai piromani, non deve essere stato facile dopo un anno in cui la natura si è ripresa dare un colpo così mortale, certo non siamo ai livelli della Sardegna ma è impossibile arrivare a quelle vette nonostante il grande impegno.