Grandissimi, non c’è altra parola che si possa usare. Già con la qualificazione ai quarti questa nazionale aveva dimostrato di essere rinata ma adesso si può addirittura sognare un trofeo che manca dal 1968! Siamo un po’ controcorrente rispetto alla vulgata riguardante la partita sia nell’immediato che oggi, secondo noi la Spagna non ha giocato bene e noi siamo stati essenziali e cinici, una novità per questa nazionale. Certo la Spagna ha avuto un possesso palla continuo per tutta la gara arrivando anche al 70%, ma il calcio non è possesso palla ma è fatto di tiri in porta e ovviamente gol, gli iberici nonostante lo stratosferico possesso non sono quasi mai arrivati a tirare in porta, se si eccettua è chiaro il gol…