Stavolta, rispetto all’usuale lunedì di cui parliamo di politica nazionale, vogliamo esagerare e parlare di politica mondiale. Inutile ricordare come la settimana scorsa i riflettori  siano stati puntati su due eventi collegati: il discorso di Greta Thunberg alle Nazioni Unite a New York e la manifestazione di Venerdì sul clima che in Italia ha avuto un’ampia partecipazione. Vogliamo soffermarci un po’ sul discorso che la Thunberg ha tenuto alle Nazioni Unite e lo faremo al netto delle stupidaggini. Cioè in questi giorni, se non mesi, pare che vi sia tutto un affannarsi a chiedersi chi ci sia dietro le quinte del personaggio della bambina con le treccine e la sindrome di Asperger. Discussione interessante come cercare di capire cosa ci sia dietro ad una…