Ieri nel pomeriggio si è tenuto l‘incontro tra i sindaci dei comuni del parco urbano dea diana per mettere in atto azioni contro questo scempio chiamato Cava. Non ci pare ci sia stato nulla di particolare in quella riunione se non il continuare da un punto di vista giuridico con i ricorsi al Consiglio di Stato. La problematica certamente è più politica che giuridica, in quanto la Regione Campania sembra alquanto confusa su questo territorio visto che nello stesso tempo autorizza una cava e riconosce un parco urbano intercomunale dove quella cava dovrebbe sorgere. Giusta la richiesta di un incontro con il presidente De Luca, ma non c’è bisogno di un incontro fisico, le istituzioni si possono parlare in altri modi e si può chiedere…