Proseguiamo questa nostra collaborazione con la scrittrice Anna Verlezza che ci porta nel meraviglioso mondo del libro e questa volta il percorso è ci porta in una libreria, ovvero nella dimensione dove realtà e storie si confondono. L’articolo: “Diari di bordo” a Parma Questo tempo sospeso di vita, questo tempo, a volte, anche un po’ di incomprensibile arresa   ad un evento arrivato dal nulla e senza preavviso, ci ha regalato anche uno spazio virtuale e la possibilità di approfondire conoscenze che , le nostre giornate piene d’abitudini e corse, ci lasciavano solo intravedere o vivere a metà. Anche il mosto riposa prima di diventare vino. In queste mie lunghe giornate , fatte di libri da leggere e scrivere, mi sono imbattuta in un luogo…