Giorno: 4 maggio 2019

ELEZIONI EUROPEE E AMMINISTRATIVE: I NOSTRI SONDAGGI

votantonio

Le elezioni -sia europee che amministrative– sono alle porte e manca meno di un mese ormai. A questo punto ci chiediamo come siamo messi in Valle di Suessola prima che i comizi abbiano inizio e abbiamo pensato di realizzare un sondaggio o meglio un triplo sondaggio. Uno che riguardi proprio le elezioni europee e due quelle locali di Cervino e San Felice a Cancello. per quanto riguarda quest’ultimo comune poi è interessante capire come si è messi in questo momento dopo l’esclusione di Emilio Nuzzo e delle sue liste collegate tra cui Fratelli d’Italia.

Per quanto riguarda il sondaggio europeo verranno indicati solo i partiti che hanno un gruppo in parlamento italiano, riguardo le comunali sarà indicato solo il candidato sindaco con relativa foto e tra parentesi i nomi delle liste a sostegno senza simbolo.

Il sondaggio si chiuderà alla mezzanotte di Martedì 07.05.2019. 

Come sempre ringraziamo gli amministratori dei gruppi Fb e ci scusiamo già con loro se saremo invasivi, ovviamente cercheremo di evitarlo, come sempre.

 


DOPO REPUBBLICA E L’ESPRESSO IL LIBRO ELEZIONI, ARRIVO ANCHE SU IBS E MONDADORI STORE. Clicca sull’immagine

 

MONDADORI.png

Annunci

ELEZIONI SFAC 2019: DALL’ESCLUSIONE DI NUZZO, AI PROBLEMI DI FERRARA. ABBIAMO GIA’ UN VINCITORE

sinonimi-di-dilettantismo

Ufficiale quindi Emilio Nuzzo e le liste collegate tra cui anche il partito Fratelli d’Italia. Quindi non è stata proprio una svista madornale.

Non entriamo nel merito di una sentenza del Tar, le sentenze si devono rispettare nel bene come nel male. Però una cosa la vogliamo dire. Certamente non è colpa di Emilio Nuzzo questo problema, almeno immaginiamo, in quanto un candidato sindaco ha davvero centomila cose da fare e un milione di cose a cui pensare, in genere ci si dovrebbe affidare a persone che siano competenti in materia di presentazione e tutte le problematiche riguardanti le liste. Almeno pensiamo che anche in questo caso ci sia affidati a qualcuno che curi questo aspetto. Poi nel gruppo di Nuzzo vi era addirittura un partito di livello nazionale, tesserati di partito che queste cose dovrebbero masticarle senza particolari problemi. Ma a quanto pare non è così, la militanza di partito è anche questo.

Ma anche dal lato di Giovanni Ferrara si stanno commettendo errori, sebbene non fatali, è notizia di ieri in pratica che un comitato appena inaugurato è stato chiuso. Lasciamo stare le motivazioni, non ci interessano e certamente le avete lette sui giornali on line, ma anche in questo caso, è mai possibile fare un errore del genere? E ci sono ben due partiti nazionali che appoggiano Ferrara e nessuno ha dato una mano al candidato sindaco controllando se la sede poteva o meno divenire comitato? Pensavamo che dopo la storia del manifesto avessimo chiuso con le brutte figure, e invece…

Dilettantismo. 

Signori voi state candidandovi a guidare una città come San Felice a Cancello non alla sagra del torrone. 

Che poi attenzione come dicemmo qualche giorno fa non è un vantaggio l’esclusione di Nuzzo per il gruppo di Ferrara per due motivi almeno. Il primo che è meglio confrontarsi con un nemico che si conosce piuttosto che con uno che non si conosce, il secondo è che il M5s potrebbe ricevere l’appoggio di Nuzzo e quindi diventerebbe avversario da non sottovalutare.

Abbiamo comunque già un vincitore: Luciano Bernardo. Comunque vadano queste elezioni ha già vinto, infatti come minimo entrerà in consiglio comunale e basterà questo a fare gridare vittoria a squarciagola ai membri del partito.

Tra qualche ora pubblicheremo un sondaggio così si potrà capire, nel limiti di questo strumento, come siamo messi in questa confusionaria prima parte di campagna elettorale.


DOPO REPUBBLICA, L’ESPRESSO, ORA SIAMO ANCHE SU IBS.IT

ibs.png