comunicato

Dopo il grande successo della scorsa edizione, torna nel cartellone del Festival della Corti, organizzato dall’associazione Fatti per Volare, la rievocazione storica della consegna delle chiavi della città di Napoli a Manfredi lo Svevo, nel suggestivo scenario del castello del Matinale di Cancello.rievocazione storica-manfredi lo svevo

L’appuntamento è per domenica 19 giugno, alle 17.00, lungo la collina che porta al castello federiciano (nei pressi della guardiola). Ad attendere i visitatori e ad accompagnarli in questo viaggio nel tempo saranno gli storici dell’Archeoclub di Acerra, che guideranno i visitatori fino al Matinale, raccontando loro i fatti che si svolsero nel 1.255 proprio a Cancello. Protagonisti indiscussi dell’evento saranno Manfredi lo Svevo, la sorellastra Margherita e il suo sposo Tommaso d’Aquino, a cui si deve la costruzione del castello.

Sfilate in costume d’epoca e suoni medievali allieteranno la salita. Una volta giunti al Matinale sarà possibile visitarlo e godere di danze e musiche dell’epoca in cui sono ambientate le vicende narrate, eseguite da ‘Ave Gratia Plena’, associazione di Limatola nata oltre 20 anni fa, impegnata nello studio, tutela e valorizzazione del patrimonio storico e culturale. Lo spettacolo è fissato alle 20.00. Quest’anno la rievocazione della consegna delle chiavi di Napoli a Manfredi lo Svevo, entra a far parte del circuito di ‘Medievalia – Il Trionfo del  Tempo e del Disinganno’, una manifestazione di musica medievale, rinascimentale e barocca giunta alla 23esima edizione, che prevede eventi nella provincia di Caserta, Napoli e Benevento fino ad ottobre.


Questo slideshow richiede JavaScript.