Cesare Piscitelli qualche ora fa ci aveva dato un’anticipazione del comunicato che le opposizioni hanno reso noto da pochissimo, sul loro silenzio in consiglio comunale.

comunicato

THE END
COSÌ FINI’ LA POLITICA.
NELL’ULTIMO CONSIGLIO COMUNALE ABBIAMO ASSISTITO E PURTROPPO, ASCOLTATO IN SILENZIO, LA RELAZIONE DELL’EGREGIO TECNICO COMUNALE, CHIUDENDO CON RAMMARICO OGNI RAPPORTO DEMOCRATICO CON LA MAGGIORANZA. CI SIAMO SEMPRE PRODIGATI A CHIEDERE QUALI FOSSERO I REALI PROGRAMMI RELATIVI ALLA GIUSTA VIVIBILITÀ DEL NOSTRO PAESE ATTRAVERSO DISCORSI COSTRUTTIVI…
IL PROBLEMA È STATO PROPRIO QUESTO:” MANCATA PROGRAMMAZIONE”
Il LORO INTENTO È STATO SEMPRE QUELLO DI NASCONDERSI DIETRO DISCORSI FILOSOFICI POSTATI SUI SOCIAL PER CONFONDERE LE IDEE.
LA PROGRAMMAZIONE È UN DISCORSO POLITICO NON TECNICO .

NELLO SPECIFICO LA NOSTRA VALUTAZIONE POLITICA ERA RELATIVA AD UNA MANCATA PROGRAMMAZIONE DEI LAVORI.
MANCATA PROGRAMMAZIONE CHE E’ SOTTO GLI OCCHI TUTTI.
ABBIAMO ASSISTITO ALLA RESA DI UN SINDACO RISPETTO ALLE SUE OGGETTIVE DIFFICOLTÀ.
SAREBBE STATO PIU OPPORTUNO CHE SI METTESSE LA MANO SULLA COSCIENZA…
ERA QUESTO IL PERIODO POST PANDEMIA PER FERMARE DI NUOVO LE ATTIVITA’ COMMERCIALI?

NON ERA MEGLIO CON UMILTA’ E SERIETA’ AMMETTERE DI AVER AVUTO DIFFICOLTA?
IN QUASI TUTTI I CONSIGLI COMUNALI PIU’ VOLTE ABBIAMO INTERPELLATO L’AMMINISTRAZIONE
COMUNALE SULL’ANDAMENTO DEI VARI LAVORI E LORO IN MODO CONVINTO CI RISPONDEVANO CHE
TUTTO PROSEGUIVA PER IL MEGLIO, ADDIRITTURA L’OPERA DEL PALAZZETTO DELLO SPORT DATO QUASI PER
CONCLUSO, I LAVORI SULLA NAZIONALE NON PROSEGUIVANO PERCHE’ IL DIRETTORE DEI LAVORI DELLA
DITTA AVEVA IL COVID, TUTTO SPUDORATAMENTE FALSO COME DEI VERI CANTASTORIE.
SAREMMO NOI IMPREPARATI E CANCEROGENI O DEDITI ALLA SPETTOCOLARIZZAZIONE?
NOI ABBIAMO ED AVREMO SEMPRE UN OCCHIO VIGILE E NON CON CHIACCHIERE DA BAR MA VALUTANDO I
FATTI E NON ACCONTENTANDOCI DELLE LEZIONI DI LAVORI PUBBLICI DEL TECNICO COMUNALE.