Tra la notte del 29 e 30 giugno si è chiuso il ventennale capitolo della presenza italiana in Afghanistan. Diciamola tutta una delle più inutili e dispendiose missioni anche in termini di vite umane che il nostro Paese abbia intrapreso.

Ci siamo ritrovati in un contesto geopolitico a noi estraneo e appunto come detto inutile all’indomani dell’attacco alle Torri Gemelle, gli Usa avevano bisogno di mobilitare prontamente delle truppe in quell’area ma si sarebbe creato un vuoto pericoloso per via del terrorismo in Afghanistan e andammo noi a sostituirli in pratica seppur sotto l’egida NATO che quindi significa sempre Stati Uniti.

Nonostante questo i militari italiani come sempre hanno fatto un lavoro enorme e avrebbe meritato questa fine missione un diverso approccio delle istituzioni e dei media, forse nel prossimo futuro si provvederà qualcosa ma da questo umile blog noi vogliamo dire grazie a tutti i circa 5000 tra donne e uomini che sono partiti e un pensiero particolare ai 723 feriti.

In particolar modo noi vogliamo ringraziare e ricordare uno a uno le 53 vittime, soldati che sì scelgono di fare un lavoro che comporta l’essere ammazzati, ma sono uomini che avevano sogni, avevano una famiglia, degli affetti e di certo non meritavano di morire uccisi, come nessuno del resto, e sono morti per lo Stato e lo Stato siamo Noi cittadini non dimentichiamolo mai.

Vogliamo ricordare i nomi degli eroi:

  • maggiore Giuseppe La Rosa
  • caporale maggiore Giovanni Bruno
  • capitano di fregata Bruno Vianini
  • caporal maggiore capo Michele Sanfilippo
  • capitano Manuel Fiorito
  • maresciallo capo Luca Polsinelli
  • colonello Carlo Liguori
  • caporal maggiore Giuseppe Orlando
  • caporal maggiore capo scelto Giorgio Langella
  • caporal maggiore Vincenzo Cardella
  • agente del Sismi Lorenzo D’Auria
  • maresciallo capo Daniele Paladini
  • maresciallo Giovanni Pezzulo
  • caporal maggiore Alessandro Caroppo
  • maresciallo Arnaldo Forcucci
  • caporal maggiore Alessandro Di Lisio
  • tenente Antonio Fortunato
  • primo caporal maggiore Matteo Mureddu
  • primo caporal maggiore Davide Ricchiuto
  • sergente maggiore Roberto Valente
  • primo caporal maggiore Gian Domenico Pistonami
  • caporal maggiore Massimiliano Randino
  • caporal maggiore Rosario Ponziano
  • primo maresciallo Concetto Gaetano Battaglia
  • funzionario Agenzia di Informazione e Sicurezza Esterna Pietro Antonio Colazzo
  • sergente Massimiliano Ramadù
  • caporal maggiore Luigi Pascazio
  • caporal maggiore Francesco Saverio Positano
  • capitano Marco Callegaro
  • primo maresciallo Mauro Gigli
  • caporal maggiore capo scelto Pierdavide De Cillis
  • tenente Alessandro Romani
  • caporal maggiore Sebastiano Ville
  • caporal maggiore Gianmarco Manca
  • caporal maggiore Marco Pedon
  • caporal maggiore Francesco Vannozzi
  • caporal maggiore Matteo Miotto
  • caporal maggiore Luca Sanna
  • tenente Massimo Ranzani
  • tenente colonnello Cristiano Congiu
  • caporal maggiore Gaetano Tuccillo
  • caporal maggiore Roberto Marchini
  • caporal maggiore David Tobini
  • tenente Riccardo Bucci
  • caporal maggiore Mario Frasca
  • caporal maggiore Massimo Di Legge
  • tenente colonello Giovanni Gallo
  • caporal maggiore Francesco Currò
  • primo caporal maggiore Francesco Paolo Messineo
  • caporal maggiore Luca Valente
  • sergente Michele SIlvestri
  • carabiniere scelto Manuele Braj
  • caporale Tiziano Chierotti