Gran bella partita, agonistica e con tutte e due le squadre che hanno provato a vincerla. Verona da non sottovalutare che ha messo in difficoltà tutti i grandi club, anche il Napoli, e sta facendo davvero bene in campionato fino ad ora.

Infatti la prima vera azione pericolosa è proprio dei veneti con Ospina bravo a distendersi e respingere. Ma l’azione è il preludio del gol come dicono i bravi commentatori. Complice Mario Rui che ci ricorda che il natale è a meno di cinquanta giorni e pure di Rrahamani che si fa sorprendere in area si confeziona il vantaggio del Verona.

Il Ciuccio però reagisce bene è dopo cinque minuti Ruiz ha l’intuizione giusta e serve in area Di Lorenzo e stavolta e il portiere veneto in veste di Babbo Natale.

Poi tutto il primo tempo è un continuo di azioni che potrebbero sfociare nel gol da una parte e dall’altra ma è Osimhen che ci va vicinissimo cogliendo il palo tirando dall’area ricevendo palla spalle alla porta con due avversari addosso. Che giocatore!

Nel secondo tempo ci sta un rigore grosso come una casa su Osimhen ma l’arbitro decide per il nulla. Mai capiremo perché il calcio è l’unico sport cui non sono i giocatori in campo a chiedere l’intervento della tecnologia, ma una qualche entità ectoplasmica,

Poi il secondo tempo è sulla falsa riga del primo, mettiamoci pure il palo di Mertens. Partita che si incattivisce nel finale con ben due espulsioni tra le fila veronesi.

Dopo la pausa arriva un calendario tosto con Inter, Lazio, Sassuolo, Atalanta e nel mezzo Spartak e Leicester.

LA PAGELLA DEL PUNGIGLIONE:

Ospina 6,5: reattivo sulla prima azione pericolosa del verona, poco può fare sul gol.
Di Lorenzo 7: gioca bene sia in fase difensiva che offensiva con tanto di gol
Rrahamani 5,5: un solo errore in tutta la partita, ma si sente, ci mette le corna sull’azione del gol.
Juan Jesus 6,5: per essere la prima partita da centrale con automatismi non oleati, fa molto bene.
Mario Rui 4: Barak ordina un cocktali al bar si chiama Mario Rui.
Anguissa 6,5: ci piace molto in fase di interdizione, deve migliorare il tiro sembra che abbia delle ciabatte bucate ai piedi.
(Mertens) 6: quella punizione …
Ruiz 6,5: lucidissimo nel vedere Di Lorenzo che lo ripaga a dovere.
Politano 6,5: corre molto, bellissimo quando manda a giocare con le farfalle Casale e bello pure il seguente cross per Osimhen
(Lozano) 5: niente, ancora una brutta partita.
Zielinski 5: un tiro in tutta la partita, pochino.
(Elmas) 6: molto meglio, ma non riesce a dare la svolta che ci si aspettava.
Insigne 6: un tiro insidioso parato, non si capisce perché decide di tirare forte in tutte le punizione invece di cercare l’assist
Osimhen 6,5: un pericolo costante in quell’area, coglie un palo facendo una torsione che noi ci saremmo spezzate tutte le ossa, può recriminare su un rigore

NOTA STATISTICA:

Poco da dire se non che è il 7° gol di Di Lorenzo con il Napoli in A su 81 gare. Continua la serie di risultati utili consecutivi dall’inizio di questa stagione, siamo a 12, il record è a 16.