Siamo in debito con il nostro Lettore riguardo il consiglio comunale di Santa Maria a Vico in particolar modo la parte finale riguardante le due mozioni e l’interrogazione. In particolar modo l’interrogazione riguardava l‘accessibilità universale, mentre le mozioni riguardavano uno l’uso dell’italiano per quanto riguarda la redazione di atti ufficiali del comune e l’altro l’individuazione di una struttura comunale da adibire ad hub per le vaccinazioni. L’interrogazione è stata relazionata, male, da Cesare Piscitelli, cui consigliamo la prossima volta di leggere il testo dell’interrogazione. La risposta ovviamente è venuta dall’assessora Biondo, che ha fatto presente come dei passi avanti si sono fatti per quanto riguarda ad esempio via Appia con percorsi tattili per i non vedenti ad esempio. C’è la volontà di creare un…