Oramai le procedure di acquisizione delle domande dei buoni spesa e in particolar modo dei fondi governativi, ma mettiamoci pure le donazioni dei cittadini, sono state acquisite. Dobbiamo registrare quella che secondo noi è una mancanza di trasparenza dei comuni suessolani.  Ad oggi non è ancora noto ufficialmente il numero delle famiglie che hanno fatto domanda per i buoni. Tutt’al più delle notizie generiche le abbiamo avute dal comune di Cervino, che parla di 153 famiglie richiedenti, ma lo fa sulla pagina fb dell’amministrazione comunale e nulla dice di quante famiglie sono state aiutate tramite le donazioni dei cittadini, stesso discorso per Santa Maria a Vico, il sindaco in un videomessaggio ha parlato di 500 famiglie, ma immaginiamo sia un numero approssimato, non sappiamo…