Bersani non ce l’ha fatta. Nonostante le difficoltà palesi del paese ormai è chiaro che alla fine ha trionfato il vero inciucio, anche se inconsapevole, quello tra Grillo e Berlusconi. Eppure il premier incaricato sembrava, che dopo la mossa dell’elezione dei presidenti delle camere, potesse avere in serbo qualche asso nella manica, ma evidentemente stretto da più fronti, anche interni, non è riuscito ad avere la meglio. Resta comunque l’onore di aver provato e di aver combattuto bene, forse, se queste energie e queste novità fossero state presentate in campagna elettorale oggi avremmo tutta un’altra storia.  Tutti i protagonisti hanno mantenuto la linea dura, Bersani ha tenuto fede al non fare accordi con Berlusconi, nonostante una influente parte del PD ( D’alema, Veltroni, Fioroni…