Purtroppo dobbiamo segnalare un aumento importante dei positivi come poi descriveremo.

Ci tocca anche segnalare un decesso.

Ovviamente questo è dovuto alla fine dell’obbligo di distanziamento e dell’uso della mascherina. C’è da dire che è anche la protezione dovuta la vaccino sta venendo meno in larga parte della popolazione, tanto che si è annunciato una quarta dose, sebbene solo per le persone considerate “fragili”.

Ancora una volta segnaliamo il fatto che il dato dei positivi non indica più oramai da un paio d’anni la pericolosità del virus e delle sue varianti, ma questo è dato dall’aumento delle terapie intensive. Dato questo a nostro avviso fondamentale, ma che non capiamo il motivo non viene fornito. Anche le amministrazioni comunali impegnate nelle feste locali pare abbiano smesso di interessarsi di un fenomeno che purtroppo condiziona ancora la vita dei cittadini e quindi mancano anche quelle poche e scarne notizie locali.

Il dato che prendiamo è quello dell’Asl Caserta.

Facciamo un confronto tra il dato di ieri con quello di venerdì 08/07/22:

  • Arienzo: 105. Il dato precedente: 73
  • Cervino: 106. Il dato precedente: 83
  • San Felice a Cancello: 251. Il dato precedente: 238
  • Santa Maria a Vico: 302. Il dato precedente: 243

Quindi Valle di Suessola tutta passa da 637 a 764. In meno di una settimana dunque c’è stato un incremento del 20% circa.

Purtroppo dobbiamo segnalare anche una vittima in Valle di Suessola è precisamente in Cervino.

Questo il dato comune per comune per quanto riguarda i decessi:

  • Arienzo: 14
  • Cervino: 8
  • San Felice a Cancello: 51
  • Santa Maria a Vico: 26.

Il covid in Valle di Suessola al momento ha mietuto 99 anime.