APPIA-DAY-2017-_-IMMAGINE-HOME-1680x720px-1

Domenica 14 Maggio si celebra l’Appia Day a Roma ma solo se si è a piedi on in bici, niente auto per un giorno.

All’Appia Day che si terrà a Roma parteciperanno anche diverse amministrazioni attraversate dall’originario percorso dell’Appia Antica tra cui Santa Maria a Vico.

L’Appia Day è organizzato da una vasta rete di associazioni tra cui Legambiente, Touring Club Italiano, Federtrek, Italia Nostra e VeloLove, e con la collaborazione di Roma Capitale, della Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, del Parco Archeologico dell’Appia Antica, del Parco Regionale dell’Appia Antica col patrocinio di Regione Lazio, Mibact, Mit, Enit e Ama

Si è alla seconda edizione della a una delle strade più importanti del mondo già anticamente definita Regina Viarum.

Ovviamente il centro di questo evento sarà Roma tanto che saranno previsti oltre 120 appuntamenti, l’eccezionale apertura gratuita di tutti i monumenti, ma anche ciclotour lungo la via Appia Antica, visite guidate con narratori d’eccezione come l’ex sindaco Francesco Rutelli, performance teatrali, degustazioni con prodotti di Slow Food alla scoperta della biodiversità dell’Agro romano, iniziative per bambini, mostre fotografiche. Non mancherà la musica, dai cori polifonici della scuola musikè all’Orchestra di Musica Tradizionale di Testaccio dai complessi bandistici ai gruppi folk dei comuni della Regina Viarium.

All’Appia Day parteciperanno anche diverse amministrazioni attraversate dall’originario percorso dell’Appia Antica tra cui Santa Maria a Vico.

Non solo Roma: ci saranno appuntamenti anche nei comuni del centro e sud Italia attraversati dall’Appia, come Santa Maria Capua Vetere, San Prisco, Curti, San Tammaro e Capua, con visite guidate lungo i monumenti che si trovano lungo il tracciato. Come detto pure Santa Maria a Vico.

Ci pare davvero qualcosa di importante e imponente come è giusto vista l’importanza.

Anche se in tutta onestà visto come viene scritto nella delibera che tra gli obiettivi e finalità del comune è quello di favorire e promuovere a fini turistico-ambientale il territorio comunale, promuovere il turismo, promuovere la sostenibilità ambientale, incrementare i livelli occupazionali e tante altre belle cose … insomma ci aspettavamo qualche evento pure in “città”, ma non ci pare ci sia qualcosa all’orizzonte.

Santa Maria a Vico parteciperà quindi con una spedizione composta dal vice sindaco Pasquale Crisci, l’assessore Anna Cioffi, l’ing. Valentino Ferrara. Inoltre alla manifestazione romana parteciperà la banda musicale, una delegazione del “Corteo storico Aragonese”, un agente di polizia municipale, una delegazione della protezione civile, una rappresentanza delle associazioni ambientalistiche,  un piccolo produttore locale di olio extra vergine di oliva, un piccolo produttore locale del Tarallo di Rosciano.

Ci si permetta la battuta, noi avremmo portato pure una sacchetta di patate magenta.

Ritornando seri, secondo noi era d’uopo inserire nella delegazione anche l’assessore alla cultura visto l’evento, che certamente ha una spiccata connotazione ambientale, trattandosi di strada viaria certamente la viabilità è interessata, ma è anche il tutto inserito in ampio progetto culturale che non avrebbe mal visto la presenza di Michele Nuzzo. Però è pur vero che in questi eventi alle volte, anzi spesso, “i posti” sono stabiliti dagli organizzatori.

Comunque una ottima cosa, facciamo gli auguri a tutti che possano davvero ritornare tutti più arricchiti da questa esperienza.


Seguici pure su Facebook: https://www.facebook.com/pungiglioneblog/


 

arminio IMG-20170320-WA0006 assicurazione autohakuna matata

 

genesis
Via G.De Falco 94 Caserta info: 0823-355325
Immagine vendesi auto