NOEMI 6,5: Noemi parte con il botto, bravissima, ma in Italia l’unica che può cantare Aretha è Giorgia.
GIOVANNI TRUPPI 6,5: Nelle settimane del ritorno della Democrazia Cristiana Giovanni Truppi e Vinicio Capossela rispondono alla grande con una riunione del PCI sul palco dell’Ariston.
YUMAN 5: Frank Sinatra è morto il 14 maggio 1998. Ma per Yuman, evidentemente, non bastava.
PEPPE VESSICCHIO (LE VIBRAZIONI) 8: Siamo persone semplici compare Peppe Vessicchio e tutto quello che succede intorno scompare. Spiace per le Vibrazioni ma se torna il King a noi interessa solo di lui.
SANGIOVANNI 6: Fiorella Mannoia arriva e salva Sangiovanni in un brano piuttosto impegnativo come è “A muso duro”
EMMA 5,5: Gira voce che Britney Spears si esibirà da Oprah con una cover di “Non è l’inferno” di Emma.
GIANNI MORANDI 9: Voto abbassato perchè l’ assenza dal medley di Banane e Lampone fa male.
ELISA 9: Qualcuno suggerisca di incidere What a feeling
ACHILLE LAURO 7: Ci voleva la Bertè a portare un po’ di sobrietà nell’esibizione di Achille Lauro.
MATTEO ROMANO 7: Zitto zitto piccino e tenerello Matteo ha tirato fuori un’esibizione spettacolare con Malika
IRAMA 4: Un Sanremo in quarantena, per poi ritrovarsi l’anno dopo a rincorrere Grignani mezzo brillo per l’Ariston. Irama santo subito.
DITONELLAPIAGA RETTORE 5,5: Iconiche come sempre ma per una sera non c’è “chi-chi-chimica”
IVA ZANICCHI 6: Quanto sarebbe stato contento Paolo Limiti per questa esibizione.
ANA MENA 5: Mentre Ana Mena e Rocco Hunt cantavano, una loro zia stava raccogliendo le buste
RAPPRESENTANTE DI LISTA 7: Veronica de La rappresentante di lista con quella voce potrebbe cantare tutto
MASSIMO RANIERI 6,5: Intensi ed emozionanti ma Massimo Ranieri e Nek avrebbero potuto fare un mash-up e cantare “Perdere Laura
MICHELE BRAVI e GIUSY FERRERI 5: Permettere a qualcuno di fare la cover di una canzone di Lucio Battisti dovrebbe essere vietato dalla costituzione.
MAHMOOD – BLANCO 7: Mahmood e Blanco che fanno gli zarri tutto l’anno e poi cantano Gino Paoli come due angeli facendoti salire i sentimenti repressi da capodanno 2018
RKOMI 4,5: Invece di “grazie, Vasco Rossi” sarebbe stato meglio dire “scusa Vasco Rossi”
AKA7EVEN 6: Nella vita coraggiosi come Aka7even, che ha detto sì canto Alex Baroni e duetto con Arisa
HIGHSNOB E HU 6: Salvezza risicata, ma diciamo che Tenco solo pochi possono cantarlo con credibilità.
DARGEN D’AMICO 6,5: Dargen canta, fa interventi, conduce: la sta buttando in caciara ormai
FABRIZIO MORO 5,5: mi dispiace per Fabrizio Moro, ma c’è solo una persona che può fare la cover di Uomini Soli: Paolo Bitta
TANANAI 0: Hanno reso noiosetta Raffaella Carrà. Crimine grave, di lesa Maestà.

LUIGI FERRARA