A poco più di un mese dalla finale e ancora meno dalla prima semifinale; che si terrà il 10 maggio, comincia a salire la curiosità su chi possa vincere questa edizione molto attesa, ricordiamo che i biglietti sono andati praticamente a ruba nel giro di qualche minuto.

I bookmakers sono un elemento importante per capire dove tira il vento e l’anno scorso ci hanno azzeccato. Infatti seppur un po’ mischiati i primi otto sono stati individuati, con la cosa più importante la previsione corretta del primo posto dell’Italia dei Maneskin e il secondo posto della francese Barbara Pravi.

Stavolta secondo gli scommettitori sembra si profili una sfida a quattro.

Favoriti gli Ucraini dei Kalush Orchestra con Stefania con il 32% di chance di vittoria. Poi a seguire Mahmood&Blanco con Brividi avendo il 17% di chance di vittoria. Al terzo posto la Svezia con Cornelia Jakobs e la sua Hold Me Closer. Ai piedi del podio la Gran Bretagna con Space Man di Sam Ryder.

Stanno iniziando le varie serate di avvicinamento con alcuni dei cantanti in gara che cominciano ad esibirsi e a mostrare quello che possono fare a Torino, proprio ieri c’è stata una serata al Menora Arena di Israele.

Una curiosità: l’altro “italiano” in gara Achille Lauro, che con Stripper rappresenta San Marino, per gli scommettitori non riuscirebbe a qualificarsi per la finale del 14 maggio.

35 giorni sono tanti e vedremo poi se i bookmakers cambieranno idea.