comunicato

Indetta la gara d’appalto per il potenziamento delle attrezzature ricreative all’interno della Villetta comunale ‘Padre Pio’, sita a Messercola. Il Comune di Cervino è risultato destinatario di un finanziamento di euro 11.691,82, derivante dal Fondo per le politiche della famiglia 2021, rientrando tra i 7.146 Enti locali beneficiari: lo annunciano il sindaco Giuseppe Vinciguerra e
l’Amministrazione Comunale, nella persona del consigliere Valentina d’Albenzio, delegata alle Politiche Giovanili, alle Aree Ludiche e all’Infanzia. Nell’ambito delle modalità di utilizzo delle risorse, espressamente elencate ai beneficiari del Fondo, il contributo sarà riservato all’acquisto di beni e servizi, con funzione strumentale rispetto agli interventi da realizzare per il potenziamento delle strutture che ospitano attività all’aria aperta per bambini, tramite procedura negoziata a mezzo MePA ( Mercato elettronico della Pubblica Amministrazione ) per la relativa fornitura. La scadenza per gli operatori economici, come specificato nella Determinazione n. 157 del giorno 8 novembre 2021, pubblicata nella sezione Albo Pretorio del sito ufficiale del Comune, è fissata a lunedì 15 novembre, entro e non oltre le ore 12.00. “Con una sinergia di intenti – ha dichiarato il consigliere
Valentina d’Albenzio – stiamo lavorando assiduamente alla riqualificazione e all’adeguamento della Villetta comunale Padre Pio, per assicurare alle famiglie una riapertura a stretto giro. Sono già stati effettuati interventi sull’illuminazione pubblica e, con questo finanziamento statale, puntiamo a potenziare le aree gioco con nuove attrezzature, senza dimenticare le opere di manutenzione, revisione e messa in sicurezza di quelle già esistenti. La struttura, che si presta perfettamente all’accoglienza e al divertimento dei più piccoli, tornerà presto ad essere un punto di riferimento per genitori e figli, dando loro la possibilità di trascorrere il tempo libero in uno spazio idoneo, conforme a tutte le loro esigenze e situato a pochi passi da casa”. Questi i prossimi obiettivi, che rispondono anche alle finalità del Fondo:” Il finanziamento – ha aggiunto il primo
cittadino – si adatta pienamente a una delle nostre esigenze primarie, già espressa in campagna elettorale e, ora, nella sua prima fase di attuazione, consistente in un sostegno ai genitori attraverso l’ampliamento delle opportunità educative e, come in questo caso, ricreative offerte ai rispettivi figli. La Villetta Padre Pio è uno dei fiori all’occhiello del nostro paese ed è diventata, da
subito, oggetto della nostra attività amministrativa, con interventi, che, presto, ne garantiranno la riapertura”.