Il problema acqua a Cervino è un qualcosa di antico quasi ciclico e colpisce la popolazione e le amministrazioni che si sono succedute nel tempo. E’ un po’ curioso come amministratori del recente passato si scaglino contro l’amministrazione attuale per mancanza d’acqua, quando poi, a parti invertite erano anche loro in balia degli eventi non hanno mai posto almeno le basi per la risoluzione del problema. Certo è curioso come alla dichiarazione dello stato di crisi, quasi in automatico, a detta del sindaco Vinciguerra si sono subito mosse le istituzioni, in particolar modo Ministero degli Interni e consorzio idrico, per la risoluzione del problema che si spera definitiva. Si è adottata una soluzione a breve termine: la sostituzione delle tubature per 400 metri in…