Ieri c’è stata tanta attesa per questo nuovo Dpcm, tanto che si prefigurava anche il peggio visto che la conferenza stampa come al solito prevista per le 18 poi è slittata di ore, come i bei vecchi tempi. Alla fine è venuta fuori una supercazzola che non ha portato alcun interessante modifica rispetto a quello che già si sapeva. Circolano delle sintesi in giro per la rete e ne prendiamo a modello una e la analizziamo. Ristorazione: tutte le attività di ristorazione potranno operare dalle ore 5:00 a mezzanotte se il consumo avviene ai tavoli, fino alle 18 se non può essere garantito ai tavoli. Consegne a domicilio consentite sempre. Asporto fino a mezzanotte. I ristoranti dovranno esporre il numero massimo di persone consentite…