Nuovo giorno nuova ordinanza come spesso oramai inutile. Scatta il coprifuoco dalle 23 alle 05. Ora con tutto il rispetto, se la motivazione è quella di evitare gli assembramenti, che razza di orario è 23-5? Ma togliendo il fine settimana negli gironi feriali, chi sta in mezzo alla strada o nei locali dalle 23 in poi? Ma gli assembramenti si creano nei posti di lavoro, nei trasporti pubblici, in alcuni locali pubblici e privati che si frequentano durante il giorno, ma di notte non c’è tutto st’assembramento di gente. La classica ordinanza politica inutile nei fatti. Ma non era meglio, se la preoccupazione sono gli assembramenti fare un coprifuoco serio tipo dalla 21 alle 5, tutti i giorni? L’altra genialata è il divieto di…