Il comune di Santa Maria a Vico ha intenzione di valorizzare una zona del proprio territorio comunale la frazione San Marco – Trotti che per una serie di motivi, tra cui anche la divisione amministrativa di quel territorio con più di un’amministrazione comunale, spesso è ai margini riguardo i servizi.

Ebbene come abbiamo accennato l’amministrazione comunale ha intenzione di costruire un asilo e avrebbe anche individuato un’area “a ridosso della Piazza”, non abbiamo capito dove esattamente ma fa niente.

Il ministero dell’Istruzione ha messo a disposizione 700 milioni per un bando destinato a 2.500 comuni caratterizzati da squilibri sociali e materiali proprio al fine di rimuovere queste diseguaglianze, di quei soldi 280 milioni riguarderanno gli asili nido. Il costo complessivo è di 2.999.343,96€ con una quota di cofinanziamento di 100.000€ per espropriazione per pubblica utilità.

Inutile girarci attorno questo nuovo progetto esecutivo denominato “COSTRUZIONE ASILO NIDO – SAN MARCO 4FUTURE” va a sostituire un precedente progetto di un eco asilo nido che doveva realizzarsi in via dell’Agricoltura, è una cosa che ci piace e comunque c’è il bisogno di un asilo nido ed effettivamente che San Marco – Trotti abbia bisogno di servizi e indubbio.

Solo due perplessità. La prima è che mai capiremo il motivo per cui si fanno queste cose sempre all’ultimo giorno, questo bando scade il 21 maggio, la giunta si è riunita il 20 maggio! Non è la prima volta, anzi non ci pare sia mai successo che il comune partecipi a certe iniziative con un relativo vantaggio dei tempi, non diciamo un mese prima, sia chiaro, ma almeno due giorni prima! Sempre arriverà quel momento, noi non ce lo auguriamo, che arriva un grande black out elettrico e le domande poi non si possono inviare bruciando settimane di lavoro.

Altra cosa che troviamo non corretta è la dicitura della frazione in documenti ufficiali del comune di Santa Maria a Vico.

La frazione è denominata San Marco – Trotti e non San Marco sic et sempliciter. Addirittura se si vuole perdere tempo, perché è una perdita di tempo, e andarsi a leggere le informazioni che il comune intende dare ai turisti che iniziano con questa meravigliosa frase: Il Comune di S. Maria a Vico, posto ad un tiro di schioppo dal sito delle famose Forche Caudine … tiro di schioppo!? E’ evidente che è un qualcosa scritto negli anni ’50, ma siamo nel 2021 mettiamoci mano dando delle precise informazioni, magari mettiamoci delle foto, proviamo ad arricchire quella pagina con altre informazioni.

Tornando a San Marco – Trotti quando si parla di chiese si parla di chiese minori e banalmente c’è solo la dicitura chiesa di San Marco Evangelista nella frazione omonima! Ma quando mai!? La frazione non sia chiama San Marco Evangelista, non si chiama San Marco, ma San Marco – Trotti!

E magari mettiamo mano ai contenuti di quel sito!