Ci sentiamo di pubblicare un pensiero che l’assessore ai grandi eventi Pasquale Crisci ha voluto lasciare su Facebook anche se però seppur condividiamo ogni parola una critica ci è impossibile non muoverla.crisci-pasquale-smav

Questo è quanto Crisci scrive su Fb:

“Da un po’ di giorni si sono spenti i riflettori anche della festa dell’assunta
Era da un po’ di anni che Smav non viveva una primavera/estate così movimentata
Inaugurazioni, manifestazioni, sagre, feste patronali e altro
Qualcuno ha cercato di creare qualche malumore con chiacchiere di ogni tipo volendo far notare differenze tra le varie manifestazioni ma anche qui Smav ha dimostrato la sua continua e lanciata crescita
Santa Maria a Vico è una sola cittadina, non ci sono differenze, non ci sono particolarità ci sono uomini e donne che per portare avanti tradizioni si impegnano tralasciando spesso situazioni personali importanti
Quest’anno il lavoro assiduo dell’amministrazione , dei vari comitati , delle varie associazioni è stato immenso e l’istituzione della Consulta è il primo passo verso quella unione che ci porterà ancora più in auge
Abbiamo bisogno ancora di tanto lavoro ma l’intelligenza e le risorse ci sono tutte affinché Smav sia punto di riferimento per tutte le azioni e le varie iniziative
I miei complimenti al comitato della Festa di San Nicola magno che ha riportato una magnifica festa dopo ben 37 anni
Complimenti al comitato dell’Assunta che quest’anno ha superato se stesso
Complimenti al comitato della festa di Sant’anna Rosciano che sta facendo cose importanti.
Complimenti a tutti gli altri comitati che stanno preparando le loro tradizioni
Complimenti a tutte le associazioni che hanno permesso di vivere momenti belli e spensierati
Complimenti a tutta Smav per aver dimostrato quel grado di civiltà e culturale che serve per raggiungere tutti gli obbiettivi possibili”

Questa la nostra critica:

Premettiamo che ci sentiamo di condividere in pieno tutto ciò che è stato scritto e pure noi ci associamo ai complimenti per gli sforzi fatti dai vari comitati festeggiamenti, anzi auguriamo loro di fare ancora cose più belle.

Però questa frase: “È tornata dopo 37 anni riprendendosi la leadership delle feste patronali: parliamo della festa in onore di Sant’Alfonso Maria de’ Liguori e San Nicola Magno, nota come “Festa della Parrocchia” che ha catturato migliaia di visitatori entusiasti.”

E’ questa una frase dell’amministrazione comunale diramata tramite comunicato. E’ stata davvero una frase infelice e foriera poi di conseguenze. infatti non ci si può poi lamentare se dopo questo input qualcuno, come qualche giornalista “amico” per esempio, spara a zero su altri comitati e altri festeggiamenti. La unione cittadina auspicata dal vicesindaco e’ da applaudire ma proprio per questo motivo stiano più attenti a questi scivoloni, non c’è nessuna leadership, non c’è nessuna classifica, nessun torneo, c’è solo entusiasmo e lavoro e questo dovrebbe essere risaltato.


Immagine

 

 

inaugurazione pizzeria gourmetsesto senso