cascata.jpg

L’uomo ha bisogno di certezze. 

E’ un aspetto dell’intelletto umano, per quanti ragionamenti e studi e speculazioni su un determinato argomento vengano fatte, a un certo punto c’è bisogno di mettere un pruno e dire: le cose stanno così.

Si ha come un senso di rassicurazione. Il mondo, l’universo seguono delle regole certe e quindi prevedibili. La mancanza di certezza genera appunto l’ansia. 

Ma in realtà viviamo in un mondo incerto e tutto ciò che sembra a noi certo e immutabile è una pia illusione. Esiste anche una massima a tal proposito detta legge di Franklin: Non c’è nulla di certo al mondo se non la morte e le tasse.

Potremmo invece creare un corollario a tale legge, potete chiamarlo il corollario del pungiglione: Non c’è nulla di certo al mondo se non la morte e le tasse, se vivi a Santa Maria a Vico oltre alla morte e alle tasse è certa la mancanza d’acqua una volta all’anno.

Da che abbiamo memoria non ci risulta un anno uno con l’acqua che non fosse emigrata una volta almeno.

La cosa che fa stupore, e forse a pensarci e pure un po’ inquietante, ma pare che queste tubazioni, pozzi, quadri elettrici abbiano una propria coscienza.

Insomma è mai capitato che l’acqua mancasse nel mese di Gennaio, d’inverno quindi, di mercoledì? No!

Capita sempre, ma proprio sempre, che si verifichi in estate o a ridosso dell’estate oppure in casi particolari nei fine settimana. Ma potrebbe anche succedere che se esiste un ponte ecco che l’acqua può mancare.

E’ come se si mettessero d’accordo. Il quadro elettrico che dice agli altri due quest’anno faccio io, poi però l’anno dopo tocca a voi tubature eh.

Non siamo sicuri se Santa Maria a Vico abbia bisogno di tecnici o di esorcisti.

Certo questa curiosa mancanza d’acqua estiva non ci porta al livello della certezza scientifica, ma la mancanza cronica d’acqua nei periodi caldi dell’anno ogni anno è di certo quello che più si avvicina.

Come detto la certezza elimina lo stress e quindi la mancanza d’acqua porta a meno stress è matematico!

Ovvio che la mancanza d’acqua porta a uno stress di tipo diverso ma sono dettagli insignificanti.

Certo l’amministrazione comunale due righe poteva metterle assieme per avvisare il problema della mancanza d’acqua avrebbe coinvolto più parti del comune.

Insomma si sono persi in un bicchiere d’acqua.



Seguici pure su Facebook: https://www.facebook.com/pungiglioneblog/


IMG-20170320-WA0006 arminio

 

consenso

 

KOOBE
risparmi oltre 200€

 

 

 

 

 

 

 

hakuna matata
genesis
Via G.De Falco 94 Caserta info: 0823-355325
Immagine vendesi auto

ANGOLO AMAZON:

Computer Asus, risparmi il 18%

computer2
 ciclismo
canon