comunicato

Sono stati avviati i lavori – affidati alla società “Acqua Net Group” – per la realizzazione di due impianti con erogatore automatico di acqua microfiltrata naturale e minerale. Si tratta di vere e proprie “case dell’acqua” che saranno ubicate in Piazza San Marco e in località Botteghelle (area parcheggio di Via San Gaetano). Successivamente saranno installati
eco-compattatori per bottiglie di plastica dislocati sul territorio comunale.
“Un progetto – spiega l’Assessore all’Ambiente, Anna Cioffi – che nasce soprattutto per educare i più giovani ad un consumo consapevole della risorsa idrica e all’utilizzo dell’acqua pubblica. Il nostro obiettivo – aggiunge – è proprio quello di disincentivare l’acquisto di acqua in bottiglie di plastica che, inevitabilmente, vengono disperse nell’ambiente. Un importante passo in avanti per ridurre sempre più la produzione di rifiuti”. “L’acqua – rimarca il Sindaco Andrea Pirozzi – è un dono e come tale va rispettato. Attraverso l’utilizzo di questi impianti i nostri cittadini potranno bere acqua sempre fresca e sicura in quanto l’erogazione idrica sarà sottoposta a controlli periodici e daremo un
importante contributo per la salvaguardia del nostro Pianeta”.