MANCANO 25 GIORNI AL PREMIO PUNGIGLIONE D’ORO 2022


Oggi pomeriggio alle 18:30 presso la sala Sant’Eugenio dei Padri Oblati si terrà il consiglio comunale di Santa Maria a Vico con, come da tradizione, tanti punti all’ordine del giorno.

Prima di affrontare i punti del consiglio permetteteci una digressione riguardo il come è stato gestito la questione gas.

Imbarazzante.

Comunicazione con il contagocce, e va bene che il comune è più grande degli altri e quindi ci vuole più tempo per ripristinare le utenze e bisogna anche dire che tutto si è mosso in maniera tempestiva e veloce.

Si dirà che sindaco, gi assessori e i consiglieri erano con i tecnici, già ci aspettiamo questa tiriteta, solo che poi vorremmo capire a fare cosa? Li immaginiamo proprio con i tecnici, caschetto e con una chiave inglese a materialmente mettersi a riparare le tubazioni.

I cittadini volevano essere informati perché giustamente preoccupati e soprattutto sapere se le scuole sarebbero state chiuse oppure no. Le famiglie si devono pure organizzare eh! Comunicazioni ufficiali zero! Su Facebook si annuncia la chiusura scuola e che sarebbe stata fatto seguito poi una ordinanza, oggi dopo due giorni dal fatto ancora non viene pubblicato nulla!

L’ordinanza di chiusura poi è importante perché implicitamente si capisce pure quando ci sta la riapertura.

Ed ecco che gli sciacalli entrano in azione:

ATTENZIONE

Sta girando una falsa comunicazione che annuncia la chiusura delle scuole.
Si tratta di una FAKE NEWS!
Domani 29 novembre le scuole di ogni ordine e grado saranno regolarmente aperte
.

Questo il messaggio pubblicato sulla pagina dell’Ufficio comunicazione su FB. Una pubblicazione di ordinanza avrebbe evitato questo allarme.

Da un punto di vista legale le scuole senza ordinanza sono state chiuse illegittimamente!

Consiglio comunale 29/11/22

Tornando al consiglio comunale di oggi come detto vi sono molti punti. Alcuni sono dovuti a debiti fuori bilancio da approvare e come sempre anche da interrogazioni e mozioni. Purtroppo non conosciamo di cosa si tratta se non per una interrogazione di Igino Nuzzo di FdI. Interrogazione interessante in quanto tesa a conoscere l’effettiva capacità di riscossione dell’ente.

Spicca la convenzione con il comune di Torre Annunziata. A quanto pare il comune non riesce a fare a meno del tecnico Valentino Ferrara in forza proprio in quella città che praticamente artefice dei tanti bandi vinti a Santa Maria , infatti è da un po’ che il sindaco Pirozzi non riporta di un bando vinto, e poi conosce anche tutta la situazione dovuta ai numerosi cantieri aperti.

Parliamo di Valentino Ferrara perché proprio non riusciamo a capire che senso ha legarsi con un comune come Torre Annunziata sciolto per camorra proprio nel maggio di quest’anno!

Vedremo quali fantomatiche giustificazioni verranno sbandierate.