conviene-essere-giovani-750x563

Avevamo dato conto nei giorni scorsi di una iniziativa finanziata dalla Regione Campania denominata https://pungiglioneblog.com/2017/02/24/benessere-giovani-organizziamoci-o-almeno-ci-si-prova/

Sono arrivate al comune di Santa Maria a Vico nei giorni scorsi due progetti.

Uno presentato dal Centro Nazionale Sportivo Fiamma Comitato Regione Campania di Giugliano.

Il secondo invece dell’Associazione di Promozione Sociale “GIOVANIMENTOR” di San Felice a Cancello, in raggruppamento con altri partners quali: Studio Project Mangement, Associazione Musicale FA RE MUSICA, Confocommercio Imprese per l’Italia, Terzo Millennio Soc. Coop.

E’ stato poi stilato un punteggio anche se nella determina in verità non viene indicato quali siano stati i paramatri per l’assegnazione di questi punti. Si dice solo che questo progetto del Centro Nazionale Fiamma ecc. ecc prende un punteggio di 30, mentre quello di Giovanimentor ne piglia 80. Nel sito istituzionale del comune di Santa Maria a Vico apprendiamo che il massimo  è 100, quindi i risultati vanno letti come Centro Nazionale Fiamma: 30/100; Giovanimentor: 80/100.

Altra cosa strana è che solo uno riesce a passare, ovviamente chi ha il punteggio più alto. Ma non è chiaro il perché. Forse perché solo un progetto può essere finanziato? Forse perché c’è un punteggio minimo da conseguire? Non si evince.

Come non si evince esattamente cosa sia questo progetto che Giovanimentor ha presentato, visto che si trattava di laboratori è interessante capire quali saranno attivati, le modalità per partecipare, per esempio. Insomma ci pare tutto molto lacunoso.

Comunque per il comune di Santa Maria l’ha spuntata il progetto sanfeliciano con Agostino Nostrale quale legale rappresentante.

memdoc_creapdf_212602850916190821110431851552504


seguici pure su Facebook: https://www.facebook.com/pungiglioneblog/


 

Immagine

al P.co De Lucia in Santa Maria a Vico (CE)

immaginegepa
CLICCA E NAVIGA IN http://www.ferramentagepa.it

 

genesis hakuna matata