Comincia finalmente il campionato del Ciuccio! Sfida contro gli odiati veronesi, vabbè che i tifosi napoletani odiano un po’ tutti compreso il proprio Presidente.

La partita dobbiamo dire è stata davvero piacevole. Quando si vedono sette gol e cinque sono della tua squadra difficile non divertirsi. Però il primo tempo è stato da thriller.

Infatti, il Napoli fa la partita crea, ma poi segnano gli altri. I due gol del Verona poi arrivano da calcio d’angolo con una difesa partenopea che deve ancora rodarsi. Ma nonostante fosse sotto il Ciuccio si rialza e scalpita consapevole dei propri mezzi. Segna pure Kvara che si conferma un grande acquisto.

A questo punto i tifosi napoletani tutti hanno esultato alla prima vittoria ma con i distinguo di quelli che A16, pappne vattene, insomma tutta sta gente che diceva questo con sfumature diverse pure quando arrivarono i Kalidou, i Cavani, i Mertens. Insomma così a prescindere.

Sarà che Adl è odiato perché da quando è diventato presidente ha tolto quella usanza becere dei biglietti omaggio che poi andavano a discutibili personaggi dalla vita discutibile? Chissà!

C’è un detto che dice: non cambiare la via vecchia per la nuova. Forse a Napoli non si dice.

La Pagella del Pungiglione:

Meret 6: Buono un intervento nei primi minuti, incolpevole sul primo gol, mentre sul secondo poteva di certo tentare l’uscita.
Di Lorenzo 7: fa pressione per tutta la partita, bello l’assist di testa per Osimhen.
Rrahamani 6,5: alla fine buona la prima, sebbene sul secondo gol poteva piazzarsi meglio, ma è chiaro che i centrali devono amalgamarsi meglio.
Kim 6: è evidente che la condizione non è delle migliori e non potrebbe essere diversamente, il coreano è arrivato qualche giorno fa, un po’ di pazienza.
Rui 6: non proprio la sua migliore partita, il primo gol poteva scalare meglio e sul secondo poteva stringere di più, forse l’ombra di Olivera lo condizione.
Anguissa 7: palo! Davvero sfortunato, comunque si è visto non tanto il gladiatore in mezzo al campo ma anche un giocatore capace di inserirsi e suggerire la giocata.
Lobotka 8: lo riprendiamo da dove lo abbiamo lasciato e cioè al top della condizione fisica e mentale, il gol il giusto premio per tanta saggezza.
Zielinski 7,5: forse questo sarà un anno importante per il polacco, tra l’altro l’azzurro con più presenze in A. Bel gol e tante belle speranze.
(Zerbin)6: insomma si sono viste cose interessanti.
Lozano 7.5: gioca davvero bene, corre come un forsennato, serve assist invitanti di cui uno concretizzato, non sembra avere proprio i 90 minuti ma ha davvero dato tutto.
(Elmas) 6.5: da un velocista all’altro, gioca un pezzo di partita, ma lo fa in maniera egregia.
Osimhen 7,5: enorme, mostruoso, forse in questa partita spreca qualcosa che in passato non avrebbe sprecato, ma se il buon giorno si vede al mattino …
Kvara 8: era atteso, anzi attesissimo al debutto, non ha per nulla lasciati insodisfatti i tifosi, tanta roba condito con un gol come la classica ciliegina.
(Politano 7): veni, vidi, gol!

Nota Statistica

Il Napoli è al suo 77° campionato in Serie A e al 16° consecutivo sperando di vedere bel gioco, partite corrette e poi perché no anche una bella lotta per il tricolore fino alla fine.