Il piccolo Comune di Forchia intitolerà una piazza al magistrato Giovanni Troisi. Al momento la piazzetta è situata tra via Tito Livio e via Croce è senza denominazione, Lo ha deciso l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Margherita Giordano, con una delibera dello scorso 30 novembre. Verrò

La biografia di Giovanni Trosi:

Il Giudice Giovanni Troisi integerrimo alto Magistrato, nacque in Arienzo il 11 Febbraio 1923 e morì in Napoli il 29 Ottobre 2006, figlio del dottore farmacista Enrico Troisi di Arienzo e della nobildonna Maria Grazia D’Onofrio. Quest’ultima era originaria del Comune di Forchia ed appartenente a stimata famiglia di Forchia. Il padre fu l’avv. Giovanni D’Onofrio del Foro di Benevento e il fratello fu il dott. Melchiorre D’Onofrio, capo referendario della Corte dei Conti.
Giovanni Troisi, Presidente di Cassazione, iniziò la sua carriera di Magistrato come Pretore di Camerota nel 1949, poi Giudice del Tribunale a Perugia, poi Sostituto Procuratore a Napoli e successivamente a Potenza e Napoli. Concluse la sua brillante carriera come Avvocato generale dello Stato presso la Corte D’Appello di Napoli. Insignito con l’ordine cavalleresco di Grande Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana (G.U.R.I 8 Marzo 1995 n. 30).
Ha sempre avuto a cuore le sorti delle sua terra di origine e dei suoi concittadini distinguendosi per la sua generosità e magnanimità unanimemente riconosciute e per aver messo a disposizione i propri possedimenti nel Comune di Forchia a favore della collettività.


immaginegepa
CLICCA E NAVIGA IN http://www.ferramentagepa.it

Immagine

al P.co De Lucia in Santa Maria a Vico (CE)

hakuna matata
genesis