COMUNICATO

Servizio spesa a domicilio: attivo, in Comune, lo sportello telefonico per anziani ( over 65 ), disabili e soggetti positivi al Covid-19. L’iniziativa, partita nei giorni scorsi, è stata annunciata dal sindaco Giuseppe Vinciguerra e dall’Amministrazione Comunale, nella persona del vicesindaco Giuseppina Piscitelli, delegata alle Politiche Sociali. Si tratta di un servizio volontario che consentirà alle persone sole, fragili, con problemi di salute e/o mobilità, dovuti anche all’eventuale isolamento domiciliare, di usufruire di un importante supporto, privo di costi aggiuntivi, consistente nell’ordinazione telefonica e relativa consegna della spesa presso le rispettive abitazioni. Lo sportello sarà attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle 10.30, e sarà riservato ai soli residenti sul territorio comunale, che, per usufruire del servizio, dovranno chiamare, nei giorni ed orari indicati, il seguente numero: 08231461228. “L’iniziativa – ha dichiarato il vicesindaco Giuseppina Piscitelli, congiuntamente al primo cittadino – nasce dalla volontà di offrire un ausilio nelle ordinarie necessità di approvvigionamento, quotidiano o settimanale, a chi, per difficoltà legate alla mancanza di assistenza, all’età, alla salute e all’impossibilità di uscire di casa non può occuparsene personalmente o delegare ad altri. Abbiamo, dunque, esteso un servizio lanciato da diversi Comuni nel periodo dell’emergenza sanitaria ad una platea più ampia, nel tentativo di rispondere al maggior numero di esigenze, tenendo anche conto delle situazioni che si vivono nel nostro territorio e di cui siamo a conoscenza. Siamo convinti che tale misura, che si inserisce nell’ambito dell’assistenza e della solidarietà sociale, avrà un ottimo riscontro, rivelandosi presto in tutta la sua utilità”. Naturalmente, andranno mantenuti, all’atto della consegna, indipendentemente dalle specifiche situazioni, tutti i comportamenti più corretti e sicuri,  dall’uso delle mascherine al distanziamento.