concentrati sulle elezioni comunali cervinesi stavamo trascurando questa notizia che ci sembra importante.

Il sindaco Guida in un post dichiara:

𝘛𝘦𝘳𝘮𝘪𝘯𝘢𝘵𝘰 𝘭’𝘪𝘯𝘤𝘰𝘯𝘵𝘳𝘰 𝘱𝘶𝘣𝘣𝘭𝘪𝘤𝘰 𝘤𝘩𝘦 𝘴𝘪 𝘦̀ 𝘵𝘦𝘯𝘶𝘵𝘰 𝘰𝘨𝘨𝘪, 𝘭𝘶𝘯𝘦𝘥𝘪̀ 13 𝘴𝘦𝘵𝘵𝘦𝘮𝘣𝘳𝘦, 𝘯𝘦𝘭𝘭’𝘈𝘶𝘭𝘢 𝘊𝘰𝘯𝘴𝘪𝘭𝘪𝘢𝘳𝘦 𝘥𝘦𝘭 𝘔𝘶𝘯𝘪𝘤𝘪𝘱𝘪𝘰. L’appuntamento, incentrato, come da progetto, sulla formazione di una squadra di calcio, di proprietà comunale e a gestione privata, si è concretizzato in un dialogo con i cittadini nonché eventuali sostenitori dell’iniziativa. Il confronto ha fatto emergere la volontà di alcuni privati di procedere con la realizzazione del medesimo progetto, senza una collaborazione comunale, nonostante la disponibilità a contribuire con tutti i mezzi possibili. Pertanto, per senso di responsabilità e nell’interesse dei ragazzi, si è scelto di fare un passo indietro per evitare la creazione di due squadre ad Arienzo. Senza dimenticare l’importanza dello Sport, l’Amministrazione Comunale dedicherà, nel frattempo, fondi ed energie alla ‘Scuola calcio under 10’ e ad altre attività sportive.

Non sono note le motivazioni per cui i privati da come si legge non abbiano voluto un appoggio istituzionale ma pazienza la decisione è presa.

Però ecco l’iniziativa dell’amministrazione comunale non è a nostro avviso una cattiva idea e al sindaco Guida vogliamo ricordare che non di solo calcio vive l’uomo. Ci sono tanti spor belli e appassionanti quanto il calcio che hanno bisogno di un sostegno per essere conosciuti e apprezzati.

Noi speriamo dunque che l’amministrazione di Arienzo rimoduli questa proposta su un altro sport e nel nostro piccolo suggeriamo la Pallamano o Handball, uno tra gli sport più praticati al mondo, ma non tanto in Italia e poi a costi bassissimi.