Dal Pungiglione facciamo gli auguri di buon lavoro a Raffaele Crisci per questa nomina. Da segnalare come sia Alfonso Piscitelli che Maria Letizia hanno evidenziato come l’attivo circolo di Santa Maria a Vico sia un fiore all’occhiello per la federazione provinciale del partito. Tra l’altro ci sembra, non a caso, che FdI sia l’unico partito a livello nazionale ad avere una sede stabile nel comune di Santa Maria.

COMUNICATO

Quella di Raffaele Crisci come nuovo coordinatore cittadino di Santa Maria a Vico, come dichiarato dall’On. Afonso Piscitelli, è una scelta condivisa dalla base. Crisci infatti gode della stima e della fiducia
di tutti i militanti e degli iscritti del partito.
Crisci ha 52 anni ed è amministratore unico di un’azienda. E’ stato assessore alle politiche sociali nel comune di San Felice a Cancello, per chiudere in fine la legislatura con l’incarico di Sindaco.F.F Raffaele Crisci si è candidato nella lista di Fratelli d’Italia, alle elezioni comunali di Santa Maria a Vico del 2020: ci ha messo la faccia in un momento non facile e, pur non eletto in Consiglio, ha ottenuto un risultato più che lusinghiero, che dimostra la stima che i cittadini nutrono nei suoi confronti.


Sono grato per questo incarico che assumo con grande impegno e senso di responsabilità – lavorerò al rafforzamento del radicamento sociale e politico del Partito, che ho il privilegio di rappresentare, nel
nostro paese. Mi impegnerò inoltre per l’istituzione di un coordinamento cittadino che guardi al futuro della nostra comunità.
La costituzione di un nuovo coordinamento cittadino costituisce un momento importante
– continua Crisci – nel processo di rafforzamento e rilancio di Fratelli d’Italia. Il coordinamento cittadino dovrà contribuire all’unità del Partito attraverso un continuo confronto con tutti. Posso garantire che mi spenderò con determinazione e tenacia, per ripagare la fiducia in me riposta.
Le cose da fare sono davvero tante, credo che il nostro paese abbia bisogno di forza nuove ed attive sul territorio. La cosa pubblica deve essere vista come una grande famiglia, una famiglia di uomini, donne e giovani che in egual modo devono contribuire alla costruzione della società.
Non più giovani che facciano da spettatori ma protagonisti ed attori principali. I giovani e le donne, saranno i protagonisti della mia gestione, perché ritengo che solo con il loro coinvolgimento avremo un cambiamento possibile. I giovani in quanto rappresentano la forza di una organizzazione politica, per il semplice motivo che sono la futura classe dirigente di domani e i portatori di idee nuove.
Le donne perché ritengo che per Fratelli d’Italia, ma aggiungo per qualsiasi tipo di organizzazione, costituiscono un’opportunità e un vantaggio, si “prendono a cuore” i problemi dei cittadini, attraverso la loro sensibilità e intelligenza emotiva, riescono a comprendere quali sono le reali esigenze della loro comunità, sono un valore perché sanno programmare in modo concreto e realistico il futuro. Mi rifaccio alle parole di Letizia Moratti, che ha ricordato, in uno dei suoi interventi pubblici, come le donne hanno una maggiore capacità di cura, di cui oggi la nostra società , alla luce della crisi generale, ha particolarmente bisogno.

Un lavoro importante è già iniziato da qualche tempo, infatti in questi mesi di attività sul territorio comunale, dichiara Raffaele Crisci, insieme a Igino Nuzzo, consigliere comunale per Fratelli d’Italia a Santa Maria a Vico, a cui va tutta la mia stima e un plauso per il suo forte impegno amministrativo, ed altri amici, abbiamo portato avanti tante proposte: basti pensare a quella inerente la Mozione di partito per ddl Zan e uso lingua italiana negli atti amministrativi, proposte sul trasferimento del giudice di pace a Santa Maria a Vico, proposta uso beni confiscati nel territorio comunale per associazioni, interrogazioni sullo stato dei lavori per la via nazionale e palazzetto dello sport, sostegno per mettere centro vaccinale nel territorio comunale.
Ringrazio Il Coordiantore Provinciale Marco Cerreto per questa nomina, così come tutti gli amici di Fratelli d’Italia, un gruppo forte e coeso di cui mi onoro di essere coordinatore, afferma ancora Crisci.
Mi metto a disposizione per continuare il grandissimo lavoro svolto da tutti fin qui. Un doveroso ringraziamento da parte mia e di tutti gli iscritti va alla Dott.ssa Maria Letizia, la quale ha svolto il suo compito di Commissario del partito con grande determinazione e serietà.
Voglio infine, ringraziare i parlamentari, On. Afonso Piscitelli e Senatrice Giovanna Petrenga per la loro
dedizione al territorio, per la particolare attenzione verso le esigenze della nostra comunità è del grande
contributo che stanno dando per la crescita di Fratelli d’Italia.