Dalla pagina Fb dell’ufficio comunicazione del comune di Santa Maria a Vico

Il Comune di Santa Maria a Vico aderisce all’iniziativa simbolica lanciata dal Presidente dell’Anci Nazionale Antonio Decaro e dal Presidente dell’Anci Campania Carlo Marino, spegnendo questa sera, giovedì 10 febbraio, dalle ore 20 alle 21 le luci di Piazza Roma e di Piazza Aragona.

La crisi energetica va a sommarsi con quella pandemica che noi tutti stiamo vivendo e avrà sicuramente notevoli ripercussioni sulle famiglie, sulle imprese e anche sulle pubbliche amministrazioni.

Pertanto, questo gesto simbolico è un segno di protesta condiviso da tutti i comuni campani e italiani, aderenti all’iniziativa, contro l’aumento dei costi energetici.

Tutti i cittadini possono unirsi simbolicamente alla protesta.

L’azione dei Comuni è un appello urgente al Governo affinché intervenga per risolvere questa gravissima situazione, per proteggere noi e il futuro delle successive generazioni.