Si è tenuta  in piazza Aragona a Santa Maria a Vico (Caserta) la quarta edizione della “Giornata della solidarietà” per i bambini del Madagascar. La manifestazione, organizzata da “Solidarietà Cervinese” e che ha visto coinvolte una ventina di associazioni ed enti di tutta la provincia di Caserta , ha fatto registrare un incasso finale di circa 600 euro. La somma è il ricavato  sarà inviato al Centro “Sunrise” che “Leo onlus” ha istituito nel paese africano. «Grazie a tutte le associazioni presenti – ha detto Tina Caputo di “Leo onlus” –, nonostante il maltempo. La solidarietà è la cosa più bella che ci sia e voglio ringraziare “Solidarietà Cervinese” per tutto quello che facciamo insieme».Andrea Pirozzi, Davide Guida ed Angela Valentino

«Abbiamo avuto – ha affermato Angela Valentinogrande disponibilità sia dall’amministrazione comunale di Santa Maria a Vico che dagli impiegati: sono stati carinissimi e mi hanno aiutato a preparare l’incartamento necessario. Con le altre associazioni speriamo che questa manifestazione possa diventare dell’intera valle di Suessola: vogliamo provare a farla diventare itinerante, portandola in tutti i comuni e sono convinto che sarà possibile. Questa non è solo una raccolta di fondi ma anche un momento per stare insieme». «Siamo noi – ha detto Andrea Pirozzi, sindaco di Santa Maria a Vico, accompagnato dagli assessori Pasquale Crisci, Veronica Biondo ed Anna Cioffiche ringraziamo “Solidarietà Cervinese” e tutte le associazioni per questa straordinaria serata di beneficienza. Per tutte le associazioni le nostre porte sono sempre aperte. Oggi è una giornata importante: in un momento difficile per tutti anche la nostra comunità deve fare la sua parte». «Non posso che confermare – ha ribadito Davide Guida, sindaco della vicina Arienzo – quanto detto da Pirozzi: nonostante le difficoltà che viviamo noi dobbiamo capire c’è chi ne vive ancora di più grandi. Anche noi siamo disponibili a qualsiasi manifestazione “Solidarietà Cervinese” voglia fare sul nostro territorio».

I presenti hanno potuto assistere agli spettacoli Ballo e Solidarietà (a cura della “Compagnia d’assalto” dell’associazione “Leo onlus” di Valle di Maddaloni), Musica dal vivo (a cura di  “House Music” di Santa Maria a Vico) ed al musical “Pinocchio”, curato dall’associazione “Solidarietà Cervinese”.

Comincerà mercoledì 29 giugno l’11esima edizione della “Festa della Musica”, manifestazione di fine anno organizzata dall’Associazione musicale “Fa Re Musica” con il patrocinio del comune di Santa Maria a Vico (Caserta).

Finale insiemeLa manifestazione si svolgerà quest’anno in tre tappe, tutte sul territorio santamariano, la prima delle quali in programma proprio mercoledì alle 20: il concerto a cura della classe di Musica da camera dell’Accademia “Fa Re Musica”. Ad ospitare l’evento sarà la Basilica dell’Assunta in piazza Aragona. Due giorni dopo, venerdì 1 luglio, in piazza Aragona, a partire dalle 20.30 concerto a cura dei maestri e degli allievi dell’Accademia “Fa Re Musica”. A chiudere il “Fa Re Musica Gospel Fest”, sabato 2 luglio, sempre in piazza Roma, con cori gospel provenienti da tutta la Campania.

«Insieme chiuderemo festeggiando un anno di grandi soddisfazioni per noi di “Fa Re Musica”. – dice il presidente dell’accademia Daniele Dogali. Saranno tre serate in cui tutti i ragazzi potranno mostrare il frutto del loro impegno e dei loro sacrifici fatti durante l’anno. Nella speranza che questi ragazzi possano raggiungere i loro sogni.


 

 

Immagine inaugurazione pizzeria gourmetsesto senso paninata 2016 genesis