Comunicato Consiglieri Comunali di minoranza

Articolo opposizione

Dopo l’ultimo consiglio comunale è ancora più chiara la situazione di questa amministrazione. 

Sono senza idee, senza voglia, senza verità. 

Semplicemente senza vergogna. 

Così come gli attuali responsabili della comunicazione che pagati con i soldi dei cittadini, anche loro raccontano il contrario della verità nonostante le riprese video. 

L’unica certezza resta sempre la BUGIA

Sono ormai anni che chiediamo risposte e ciò che arriva è aria fritta, anzi il Rag. Pirozzi continua a parlare di miliardi di euro di finanziamenti senza AVERE IL CORAGGIO DI DIRE LA VERITÀ SUL PERCHÉ GLI ATTUALI CANTIERI NON SI CHIUDERANNO MAI.

Solo un piccolo esempio che riguarda le scuole: se domani partissero i lavori per i finanziamenti ottenuti sui plessi scolastici e sulle nuove strutture, Smav non avrebbe posto per far studiare i ragazzi….. 

E questa sarebbe programmazione?  

Noi la chiamiamo scelleratezza…

Nell’ultimo consiglio comunale alle interrogazioni poste della minoranza, due consiglieri comunali nonostante avessero risposte scritte chissà da chi, probabilmente non le hanno saputo nemmeno leggere, perché le risposte non sono arrivate. Anzi.  

Non vogliamo di nuovo fare l’elenco ma ciò che ci preoccupa è la mancanza della luce in fondo al tunnel.  

Smav ormai è alle cronache giornaliere per essere la cenerentola della Valle. 

Un’altra nota positiva di questa amministrazione, oltre ai selfie, è la prontezza di spendere i soldi dei cittadini. 

Ci dite con quale coraggio con i tempi che corrono si spendono i soldi dei cittadini per comprare un quadro di 6.500,00 euro?

Sarebbe stato opportuno rinunciare AD UNA MENSILITÀ e comprare un quadro e non spendere i soldi nostri.  

Dalla bocca del Rag. Pirozzi esce sempre che siamo gli unici di qua e gli unici di la…. Siamo gli unici a non avere una colonnina elettrica nonostante c’è stata la possibilità di averle gratis ed oggi si vuol parlare di Car sharing solo per qualche altra cambiale da pagare. 

Non confidiamo nemmeno più sugli amministratori che continuano a parlare  male del sindaco e dei colleghi perché poi nel momento che serve gli attributi li nascondono. 

L’unica cosa che speriamo e confidiamo è di un miracolo.

I consiglieri comunali di minoranza