Ci è sfuggito questo finanziamento ottenuto dal comune di Santa Maria a Vico riguardante la scuola e per la precisione soldi per l’edilizia leggera e affitti di spazi per la didattica.

Con questi fondi il Ministero dell’Istruzione tenendo conto in via prioritaria della quantità di alunni presenti su territori e delle classi numerosi di evitare appunto le classi pollaio.

Nello specifico Santa Maria a Vico è ammesso a questo corposo finanziamento per la messa in sicurezza e adeguamento.

Quindi dobbiamo fare i complimenti per questo risultato e attendiamo magari un comunicato in merito per saperne qualcosa di più.