Siamo oramai nel mese cruciale dell’approvazione dei bilanci preventivi per i comuni della Valle di Suessola e quindi si iniziano a pubblicare gli atti prodromici.

A San Felice a Cancello è sempre un problema l’approvazione del bilancio sia esso preventivo o consuntivo, per quanto riguarda la tenuta della maggioranza.

E’ stato pubblicato all’albo pretorio il rendiconto di gestione 2021.

L’avanzo di amministrazione è stato di ben 6.768.257,75€. Non abbiamo la possibilità del confronto con l’anno precedente ma possiamo farlo con il 2019 e in quel caso l’avanzo di amministrazione fu di 1.315.986,11€.

Il problema riguarda tutta la parte degli accantonamenti tanto che la parte disponibile è di -8.345.450,55€. Si tratterà dunque sempre di un bilancio di previsione per così dire in salita.

Certo una salita meno ripida rispetto al 2020 quando la parte disponibile era di -10.930.740,27€.

Attenzione al Fondo Crediti di Dubbia Esibilità. Questa voce misura lo stato di salute di un comune. E non è buono.

Infatti se nel 2019 il fondo era di poco più di 3 milioni e mezzo, oggi e quasi 7 milioni!

Significa che ci sono cittadini che non riescono e/o non vogliono pagare il dovuto. Questo impedisce al comune di mettere in campo quei servizi che si possono definire essenziali, figuriamoci riuscire ad essere lungimiranti e quindi creare investimento.