Ci è giunta notizia di un convegno che troviamo interessante per le implicazioni sociali e tecnologiche, un qualcosa che fino a ieri era relegata alla fantascienza ora invece si comincia a discutere in maniera più approfondita in maniera realistica della realtà robotica e della interazione con gli esseri umani, soprattutto in un campo particolare come quello dell’autismo.

Questo il post che abbiamo trovato sulla pagina Fb del Rotary Club Maddaloni Valle di Suessola:

CONVEGNO:

L’autismo è trattabile. Soluzioni 4.0 per un supporto funzionale.
Il giorno 22 Aprile alle ore 20:00 il club Maddaloni Valle di Suessola ha organizzato un convegno su piattaforma zoom, in interclub con diversi club Rotary del Distretto 2100, dal titolo “L’autismo è trattabile. Soluzioni 4.0 per un supporto funzionale”.

Unitamente agli altri illustri relatori indicati in locandina, il nostro Past President ing. Michele Affinito illustrerà il funzionamento del robot PEPPER, sua grandiosa ideazione che ha già avuto notevole risonanza mediatica (RAI 3 e quotidiani regionali), e che potrà essere utilizzato quale importante supporto funzionale nelle terapie per bambini autistici.