monumento alle vittime del 5 maggio-2

Una buona notizia per il comune di San Felice a Cancello, di questi tempi merce rara. La Corte dei Conti ha riconosciuto ai comuni colpiti dalla frana del 1998 che causò tantissimi morti, uno pure a San Felice, un risarcimento del danno in complessivi 102.584 euro.

Insomma è successo questo: all’indomani della frana per i comuni colpiti come Quindici, Sarno, Bracigliano, Siano e ovviamente San Felice a Cancello fu emanato lo stato d’emergenza e quindi furono approntati i primi interventi, ora i funzionari e consulenti regionali preposti, tal Agostino Magliulo, Vincenzo Baroni, Fernando De Angelis, hanno ricevuto dei compensi non previsti per l’iter delle gare d’appalto post frana. Quindi arrecando un danno erariale.


Seguici pure su Facebook: https://www.facebook.com/pungiglioneblog/


IMG-20170320-WA0006 arminio

ACQUISTA IL LIBRO

CONSIGLIATO DAL PUNGIGLIONE                                                              
7879-3
                                           61V8FqrPIpL._SY679_

 

 

 

 

 

 

 

 

hakuna matata
genesis
Via G.De Falco 94 Caserta info: 0823-355325
Immagine vendesi auto

ANGOLO AMAZON:

comp 71mxkBhqSYL._UY395_