MANCANO 26 GIORNI AL PREMIO PUNGIGLIONE D’ORO 2022


Hanno fatto scalpore le immagini di ieri di una tubatura di gas metano esplosa nei pressi di Forchia. Sembrava proprio un piccolo vulcano.

Ancora non sono note le cause di questo che al momento chiamiamo incidente, che per fortuna non ha portato a nessun ferito e nessun danno a proprietà.

In pratica tutta Valle di Suessola è senza gas, ma almeno dalle comunicazioni sui social costanti del sindaco di Arienzo Giuseppe Guida, già nella giornata odierna dovrebbe tutto ritornare a una sorta di normalità.

I cittadini si sono preoccupati per quanto riguarda le scuole in particolar modo. Ecco forse bisognerebbe fare Educazione Civica prima agli adulti e poi ai ragazzi.

La scuola è sempre aperta fino a contraria ordinanza, quindi chiedere che le scuole vengano chiuse è una cosa che ci sta, domandare se queste saranno chiuse o resteranno aperte è proprio inutile.

Certo anche i comuni potrebbero essere un po’ più solerti nel dare informazioni ufficiali. Facebook NON è un canale ufficiale.

Al momento in cui scriviamo solo il comune di San Felice a Cancello ha scritto un paio di righe in merito sulla pagina ufficiale del comune, anche se si attende ancora l’ordinanza e ci può stare visto che bisogna magari capire se le scuole devono rimanere chiuse una giornata o qualche giorno in più.

Speriamo comunque, almeno una volta, di sapere che cosa sia capitato non solo riguardo la rottura della tubazione che ha permesso la fuga di gas, ma come si è prodotta poi la scintilla che ha dato fuoco al tutto.

Ci aspettiamo una solerzia dei sindaci anche su questo.