davide_guida

Come volevasi dimostrare a stretto giro è arrivata la risposta del sindaco di Arienzo Davide Guida.

Comunicato Stampa

Rispetto alla questione del decreto che ha consentito di prorogare l’estrazione nelle cave presenti in provincia di Caserta e per la quale avevo chiesto una spiegazione, del suo voto favorevole, all’on. Piscitelli, stamattina è apparsa una nota sulla sua pagina Facebook.
Per prima cosa voglio sottolineare che la mia richiesta non è legata a nessuna contrapposizione personale e strumentale nei riguardi del suddetto consigliere regionale, ma volevo solo un chiarimento a tutela della salute dei cittadini del nostro territorio.
Ritengo la sua risposta, soprattutto su un tema così importante, assolutamente inadeguata per un rappresentante delle istituzioni, per i seguenti motivi:

  • certo che una legge regionale non può costituzionalmente escludere una provincia, ma la sua affermazione conferma l’indiscrezione che la necessità di avere una legge per la provincia di Salerno ha coinvolto l’intera regione;
  • una legge regionale già esisteva e, finalmente dopo anni, bloccava la straziante attività estrattiva nella nostra provincia; ora, grazie alla proroga da lui approvata, si continuerà, oltre modo, a deturpare il nostro territorio;
  • imbarazzante la dichiarazione secondo cui con l’approvazione del nuovo decreto le attività già esistenti potranno cavare fino al 30/06/2019; infatti, questo è vero solo per le cave nei pressi del costituendo policlinico ma per il resto delle cave provinciali l’estrazione è consentita per 5 anni.

Stendiamo un velo pietoso sul tentativo di lasciare credere che il suo voto favorevole salvaguarda i posti di lavoro. Se, fosse vero, questo andrebbe a discapito della salute di migliaia di famiglie. Faccio, però, notare che le cave dismesse non possono essere abbandonate a se stesse ma vanno riqualificate, attraverso un piano di recupero ambientale, tramite società specializzate che dovrebbero quindi assumere diversi operai viste le tante cave presenti nella nostra provincia.
Senza polemiche sottolineo la gravità della scelta fatta dell’on.Piscitelli che, sicuramente, non va nell’interesse dei cittadini della provincia di caserta.