Brutta batosta per il comune di Santa Maria a Vico che a metà dicembre dell’anno appena passato si è visto la bolletta energetica luce e gas aumentata notevolmente. Secondo i calcoli comunali il costo previsto era di 55.000€, ma i rincari hanno colpito e si deve invece pagare un bel 66.000€! Quindi il comune ha dovuto mettere mano al fondo di riserva, che ha un ammontare totale di 27.000€, per compensare. Ovviamente non si tratta di un errore contabile, ma i rincari sono dovuti al periodo di difficoltà dovuto ai rincari e come avevamo anticipato, ma gli amministratori sanno benissimo, era inevitabile che i costi energetici avrebbero colpito anche gli enti territoriali. Il punto è che ora non solo si deve pagare il dovuto…