eav-risposta

C’è stata la risposta dell’Eav al sindacato OR.S.A. riguardo il non passaggio del bus sostituivo del treno 3043. Una risposta che ci ha lasciati alquanto perplessi oltre al fatto che ci pare sia incompleta.

Perplessi in quanto il problema il giorno 18 è stato dovuto alle difficoltà causate da un autocarro che ha bloccato la circolazione per 1 ora e mezza, anche se come la polizia municipale ha dichiarato si è proceduto con senso unico alternato.  Su youtube è reperibile il video https://youtu.be/aWNVTy_Tel4 che come si potrà notare i mezzi procedevano proprio in località Sferracavallo San Martino Valle Caudina del giorno 18.01.2017 seppur a rilento senza catene. Parlare di avverse condizioni meteo non ci pare corretto. Se anche fosse comunque ci pare curioso che non siano state fatte comunicazioni alle stazioni in modo che i pendolari possano quantomeno informarsi del loro destino e avvisare con tempestività i propri datori di lavoro. Il comunicato dell’eav non ci dice se questo sia stato fatto o meno.

Il problema non è il ritardo ma che una delle corse bus sostitutive del treno 3403 non è passata come sostiene il sindacato.

Almeno qui c’è stata risposta. Il problema delle carrozze in cui scorre acqua quando piove per esempio ecco a questo l’Eav non ha dato risposta.

Per questi motivi sarebbe davvero il caso che la politica entrasse in campo e pure un po’ a gamba tesa.


Immagine

al P.co De Lucia in Santa Maria a Vico (CE)

immaginegepa
CLICCA E NAVIGA IN http://www.ferramentagepa.it

genesis hakuna matata