Questo blog seguirà Sanremo senza se e senza ma e con la convinzione di guardare qualcosa di importante e mai come quest’anno utile. Come sempre gli ipocriti da tastiera urlano contro la trasmissione Rai più famosa al mondo, in quanto non sarebbe il caso di spendere tanti soldi visto il covid, oltre al rispetto ai morti. Almeno è questa la polemica strumentale di quest’anno. Ci si dimentica, o meglio si fa finta di dimenticare, che Sanremo è sovvenzionata per il 90% da sponsor, inoltre la Rai con i soldi di Sanremo finanzia altre produzioni tra cui una miriade di produzioni minori che non vedrebbero mai la luce, visto che il pubblico che critica Sanremo è lo stesso pronto a guardare L’isola dei famosi e…