Siamo tifosi del Napoli. Chiaro che la notizia della morte di Diego Armando Maradona ci ha colpito nel profondo anche perché è stato per noi il nostro primo eroe, uno vero, non un fumetto o un personaggio di un film o qualcuno studiato sui libri, Maradona era lì lo vedevi e non ci credevi. Maradona non era un giocatore normale, era un atto di fede, sapevi che quando giocava avrebbe tirato fuori la sua magia, non sapevi quando, non sapevi come, ma sapevi che sarebbe successo. Era basso, bruttarello, tutto capelli, con una pancetta che poi diventerà proprio pancia, lontano anni luce dai campioni di oggi con addominali scolpiti eppure per Diego Armando Maradona c’è gente che andava allo stadio, che si è fatta…